Sidro brulè per combattere il freddo

Oggi è la ricorrenza della Candelora: un antico proverbio  popolare dice…

« Per la Santa Candelora se nevica o se plora dell’inverno siamo fora;
ma se l’è sole o solicello siamo sempre a mezzo inverno »

Insomma… Fa molto freddo, allora,  niente di più adatto. Una tazza di Sidro Brulè!

Adoro questa calda bevanda speziata, infatti,  la preparo spesso,  il suo aroma profumato  distende i sensi e riscalda l’animo.

Quando  la propongo in alternativa al Tè, riscuote sempre un grande successo e può essere accompagnata da stuzzichini salati o dolci.

Ingredientiper 4 persone

  • 600 ml di succo di mela
  • 2 fette di arancia
  • 2 fette di limone
  • una stecca di cannella
  • 3 chiodi di garofano
  • un cucchiaio di zucchero di canna
  • una fetta di mela  per guarnire

Procedimento

Dopo aver lavato la frutta, tagliatene due fette alte mezzo centimetro ciascuna, nel frattempo, in un pentolino alto, o teiera con filtro, versate il succo di mela, (io ho utilizzato quello prodotto dalla Santal) ma ho provato anche quello in vendita all’Eurospin e al Dico, buoni anche quelli; poi, inserite lo zucchero, le fette di agrumi, i chiodi di Garofano e la stecca di cannella.

Mettete il pentolino sul fuoco e  portate il liquido a bollire per 8/10 minuti, intanto, sistemate una fetta di mela tagliata orizzontalmente in ogni tazza o bicchiere, non appena  il sidro sarà pronto versatelo nelle tazze attraverso un colino.

Adesso  rilassatevi e gustatevi  questa meravigliosa pozione speziata!

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *