Macedonia di frutta con mandorle fresche

La macedonia di frutta può essere preparata in tutte le stagioni dell’anno, nel periodo estivo abbiamo a disposizione molta più frutta  colorata e profumata.

Per dare un tocco in più alle mie macedonie, aggiungo sempre le mandorle pelate,se riuscite a trovare quelle fresche, il risultato è ancora più buono.

La nota croccante e sfiziosa della mandorla  renderà la vostra macadonia di frutta unica!

Ingredienti:

  • 2 mele
  • 2 pesche
  • 2 banane
  • 2 pere (varietà estiva)
  • 2 spicchi di anguria
  • 2 banane
  • 2 prugne nere
  • Un grappolo d’uva (biana o nera)
  • Qualsiasi altra frutta che  avete a disposizione
  • 5 cucchiai di zucchero
  • un bicchiere di succo di ananas
  • 150 gr di mandorle pelate

Procedimento

Lavate e tagliate in piccoli pezzi la frutta, sistematela in una boulle di vetro, dopodichè, aggiungete  lo zucchero e il succo di ananas. D’inverno sostituisco il succo d’anans al succo di arance fresche. Mescolate bene, nel frattempo in un pentolino fate bollire l’acqua, versate le mandorle, dopo appena un minuto toglietele dal gas.

Questa operazione potete farla anche al microonde, l’importante è mettere le mandorle in un contenitore di vetro, quindi, portate a bollore l’acqua con le mandorle, fermate il forno e fatele riposare.

Lasciate le mandorle in acqua bollente per 7/10 minuti, dopodichè sono pronte per essere pelate, sciacquate e aggiunte alla macedonia.

Mescolate tutti gli ingredienti, poi coprite con la pellicola e riponete in frigo.

Mescolate la frutta prima di servirla.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *